info@villamerlata.com / +39 339 4182233

Ostuni

Ostuni è una delle città più belle del sud Italia famosa per l’effetto abbagliante delle sue case bianche. È un esempio genuino e affascinante di architettura mediterranea.
La città di Ostuni si sviluppa su una serie di livelli, scale, stradine, vicoli, archi. Sentori del Medioevo sono a portata di mano in ogni angolo, in ogni punto di vista sul mare, nel portale di un palazzo, nelle mura di un convento o sul fronte di una chiesa. La luminosità delle sue case imbiancate, incastonate sul marrone rosato del suo monumento principale, fa risaltare la città nel verde della zona circostante.
È questa felice combinazione tra il naturale e l’uomo che ha reso Ostuni una delle città più attraenti della regione e una parte essenziale di qualsiasi tour in Italia.

Un tour a piedi all’interno delle incantevoli stradine di Ostuni è essenziale per chiunque sia interessato ad apprezzare la piena bellezza della città. Questa passeggiata ti permetterà di vedere alcuni dei migliori portali, alcune piccole chiese, alcuni scorci incantevoli, scale e le due porte rimanenti della città.

 

La Cattedrale

Fu costruita tra il 1469 e il 1495 in stile tardo gotico e fu dichiarata monumento nazionale nel 1902 con decreto del re d’Italia Vittorio Emanuele III. La sua costruzione fu sponsorizzata da Ferdinando d’Aragona e Alfonso II, re del Regno di Napoli.

La facciata è arricchita da un magnifico rosone che simboleggia il Cristo Sole. È composto da tre cerchi concentrici, con 24 travi finemente lavorate, 12 arcate concentriche impreziosite da motivi floreali e figure dei dodici apostoli. Al centro, circondato da sette cherubini, è la figura del Cristo Sole, dio dell’universo.

 

Cinta muraria

Gli eventi storici che portarono alla costruzione delle mura difensive risalgono ai Messapi, ai Bizantini, ai Normanni, agli Angioini e agli Aragonesi.